ORTODONZIA TRADIZIONALE

L'apparecchio ortodontico fisso  più popolare è composto di attacchi metallici o ceramici che fissati ai denti vengono agganciati da strumenti meccanici: fili, elastici, molle e trazioni extraorali, in grado di portarli nelle posizioni corrette.  apparecchio fissoPer mezzo dell'apparecchio fisso di ortodonzia il dente può essere spostato per grandi distanze, in tutte le direzioni e con ogni tipo di movimento, incluso quello corporeo, tanto che il suo uso permette la correzione di malposizionamenti dentali non trattabili con altri apparecchi.
L'attacco ortodonticoortodontico (bracket) è l'elemento principale dell'apparecchio fisso. Esso presenta una base trattata in maniera tale da permettere l'adesione al dente, e un corpo nel quale sono ricavate due componenti fondamentali: la scanalatura a sezione rettangolare (slot) per l'inserimento di fili metallici e le alette per il trattenimento delle legature necessarie a bloccare i fili nell'attacco.
 L'attacco ortodontico è definito in inglese Twin Bracket Edgewise, che tradotto è attacco gemellare di costa. Gemellare perché formato da una doppia coppia di alette, mentre "di costa" o "di taglio" fa riferimento alla possibilità di inserire nella sua scanalatura fili rettangolari dal lato più corto, essendo l'altezza di questa inferiore rispetto alla profondità.

I bambini la nostra passione
Sedazione cosciente
straumann.jpg

Galleria del Pincio, 1

40126, Bologna
info@studiobandolicocchi.it

Tel: 051 4211828

P.IVA: 02159261201

 

  • Wix Facebook page
  • Twitter App Icon
Trovaci